This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

EMERGENZA COVID-19: DOMANDE FREQUENTI

Date:

04/02/2020


EMERGENZA COVID-19: DOMANDE FREQUENTI

ll mio volo di rientro in Italia è stato cancellato. Cosa devo fare?

A seguito dell’adozione del DPCM 9 marzo 2020, molte compagnie aeree e/o Paesi hanno sospeso i voli da/per gli aeroporti italiani. La dichiarazione di “pandemia” da parte dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), riferita alla diffusione del COVID-19, ha portato ad un’ulteriore riduzione del traffico aereo su scala globale.
Nel notificare la cancellazione del volo, la compagnia aerea deve comunicare informazioni dettagliate in merito alla procedura per ottenere la riprenotazione su un altro volo o il rimborso del prezzo del biglietto. Appena avuta notizia della cancellazione del proprio volo è dunque necessario mettersi rapidamente in contatto con la compagnia aerea o con l’agenzia di viaggi presso cui è stato acquistato il biglietto e verificare se sono in grado di offrire la “ri-protezione” su rotte alternative che consentano il rientro in Italia. In caso abbiate stipulato un’assicurazione di viaggio, suggeriamo inoltre di prendere contatto con il vostro referente per ottenere informazioni sulla specifica assistenza che potrebbe essere prevista dalla vostra polizza.

Sono in vacanza in Indonesia: posso proseguire con il mio programma di viaggio, oppure devo rientrare in Italia?

Per contenere la diffusione del nuovo coronavirus in Indonesia, le Autorità locali hanno disposto misure preventive e restrittive particolarmente stringenti. Con il Decreto del Ministero della Giustizia n. 11/2020 del 31 marzo 2002, in vigore dal 2 aprile, è stato introdotto il divieto assoluto di ingresso e transito in Indonesia per tutti cittadini stranieri. Tale misura straordinaria prevede limitate eccezioni per alcune speciali categorie (vedi link1 e link2). Non è da escludere che nuove e più stringenti misure, che potrebbero includere anche divieti o limitazioni agli spostamenti all’interno del Paese, possano essere varate nel prossimo futuro con poco o nessun preavviso. Alla luce di tale situazione e della sempre più limitata disponibilità di voli verso l’Italia e verso l’Europa, si raccomanda fortemente l’immediato rientro in Italia.

Voglio rientrare immediatamente in Italia. Cosa devo fare?

Suggeriamo di contattare direttamente le compagnie aeree o le agenzie di viaggio per informazioni aggiornate sui voli al momento confermati e le tratte che sono aperte ai viaggiatori italiani. Considerando le limitate opzioni di volo per l’Italia, potrebbe essere necessario volare su un altro Paese europeo e poi rientrare in Italia con un ulteriore collegamento aereo o via terra (utilizzando all’occorrenza anche treni, bus o noleggiando un’auto). Date le limitatissime opzioni di volo tuttora disponibili, raccomandiamo di non tergiversare e di acquistare la prima soluzione di rientro disponibile.

Se volo verso un altro Paese europeo potrò poi fare rientro in Italia?

Al momento il traffico passeggeri (aereo e via terra) è consentito nella maggior parte dei Paesi europei. Per informazioni aggiornate si consiglia di consultare il sito ViaggiareSicuri e la pagina web dell'Ambasciata italiana nel posto di destinazione.

Dove trovo informazioni aggiornate sulle restrizioni all'ingresso in Paesi terzi di transito verso l'Italia?

Sul sito ViaggiareSicuri e sul sito della IATA.

Il mio visto sta per scadere e non sono in grado di rientrare immediatamente in Italia. Cosa devo fare?

Per i cittadini stranieri impossibilitati a far rientro immediato nel proprio Paese che siano arrivati in Indonesia dopo il 5 febbraio 2020 non è più necessario richiedere l’estensione del proprio permesso di soggiorno (“emergency stay permit”) presso gli Uffici di Immigrazione. Le Autorità indonesiane hanno comunicato che non sarà applicata alcuna penalità o sanzione pecuniaria a coloro che rientrano in questa categoria.

Gli aeroporti in Italia sono aperti?

Il Ministero dei Trasporti italiano ha deciso di chiudere una parte degli aeroporti in seguito alla forte riduzione del traffico aereo verso l'Italia. Rimangono aperti e operativi i seguenti aeroporti: Ancona, Bari, Bologna, Cagliari, Catania, Genova, Lamezia Terme, Lampedusa, Milano Malpensa, Napoli Capodichino, Palermo, Pantelleria, Pescara, Pisa, Roma Fiumicino, Torino e Venezia Tessera.

Ho letto sulla stampa che la Farnesina sta organizzando voli speciali per far ritornare i cittadini in Italia. Sono previsti anche voli dall’Indonesia?

L'Ambasciata, in collaborazione con l’Unità di Crisi e Neos Air, ha organizzato un volo speciale il 7 aprile scorso da Bali a Milano Malpensa per permettere a connazionali bloccati in ragione dell’emergenza Covid-19 di rientrare in Italia. Non sono previsti altri voli speciali per l’Italia e quindi si raccomanda ai connazionali che si trovano temporaneamente in Indonesia per turismo o per brevi soggiorni di servirsi dei voli commerciali ancora disponibili, prenotando la prima opzione disponibile senza tergiversare.

Voglio tornare immediatamente in Italia ma ho timore che non potrò rientrare nel mio luogo di residenza. Qual è la situazione?

Informazioni aggiornate sul rientro dall’estero di cittadini italiani e cittadini stranieri residenti in Italia sono reperibili nell’approfondimento dedicato al tema dal MAECI (https://www.esteri.it/mae/it/ministero/normativaonline/decreto-iorestoacasa-domande-frequenti/focus-cittadini-italiani-in-rientro-dall-estero-e-cittadini-stranieri-in-italia.html).

Sono in Indonesia e sospetto di aver contratto il Covid-19. Cosa devo fare?

Il Ministero della Salute indonesiano ha istituito una hot-line dedicata all’emergenza Covid-19 (tel. 119 ext. 9). I cittadini stranieri con sintomi compatibili a quelli del Covid-19 devono fare riferimento alle strutture sanitarie designate dal Governo indonesiano, poiché queste sono le uniche autorizzate al trattamento dei casi sospetti e alla gestione dell’epidemia. Informazioni aggiornate sulla diffusione dell’infezione in Indonesia e sulle strutture mediche designate sul territorio indonesiano sono reperibili al sito web https://infeksiemerging.kemkes.go.id/. Invitiamo inoltre ad attenersi alle misure di prevenzione contro il contagio da nuovo coronavirus raccomandate dal Ministero della Salute (http://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioOpuscoliNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&id=443).

Le assicurazioni sanitarie e di viaggio coprono le spese collegate al contagio da COVID-19?

Ogni assicurazione offre condizioni specifiche per la copertura delle spese sanitarie in caso di eventi pandemici. Raccomandiamo di controllare attentamente i dettagli della vostra polizza e contattare la vostra compagnia di assicurazione per ottenere informazioni dettagliate sulla copertura offerta. Segnaliamo tuttavia che molte compagnie assicurative non garantiscono la copertura per le spese legate all’emergenza Covid-19 per le polizze sottoscritte dopo che l’epidemia è divenuta un fatto noto.


346