Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Servizi consolari

 

Servizi consolari

I Consolati italiani tutelano i connazionali in varie circostanze e nei limiti delle normative nazionali ed internazionali, nel rispetto della sovranità dei Paesi ospitanti. Ad esempio, in caso di violazione dei loro diritti fondamentali, arresto o detenzione, emergenze in situazioni di crisi, ricerca di familiari, rilascio di documenti di viaggio per smarrimento o furto del passaporto, rimpatrio delle salme.

Orario di apertura al pubblico
9.30 - 12.30: lunedì
9.30 - 12.30 e 14.00 - 16.00: martedì
9.30 - 12.30: da mercoledì a venerdì

Informazioni e documenti necessari per:
iscriversi all'AIRE
richiedere il passaporto
contrarre matrimonio
trascrivere atti di stato civile (nascita/matrimonio/morte)
richiedere la cittadinanza italiana per matrimonio

Per ulteriori informazioni, consultare la sezione Servizi consolari sul sito istituzionale della Farnesina o inviare una email all'Ufficio Consolare dell'Ambasciata all'indirizzo consolare.jakarta@esteri.it.

Ove necessario per la fruizione dei servizi consolari, è a disposizione l’elenco dei traduttori favorevolmente noti a questa Ambasciata.

Dal 25 maggio 2018 è in vigore il Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (UE) 2016/679, in applicazione del quale i soggetti che trattano dati personali sono tenuti ad informare preliminarmente gli utenti sui trattamenti previsti, nel rispetto dei principi di liceità, correttezza e trasparenza. Di seguito è possibile consultare i dettagli al riguardo in tema di servizi consolari e di cittadinanza.

Informativa sulla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali ai fini dell’erogazione dei servizi consolari.con riguardo al trattamento dei dati personali ai fini dell’erogazione dei servizi consolari.

Informativa sulla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali ai fini del riconoscimento della cittadinanza italiana iure sanguinis o della sua acquisizione per naturalizzazione (artt. 5 e 7, nonché art. 9, comma 1, lettera c, e comma 2 della legge n. 91/1992).

 


68